Trucchi gli occhi? Fallo responsabilmente!

Tieni d'occhio allergie ed intolleranze!
I cosmetici hanno una durata di conservazione: pi¨ Ŕ vecchio il cosmetico e pi¨ aumenta la probabilitÓ di contaminazione.

 

Quando si truccano gli occhi non si pensa che matite, pennelli e ombretti possono essere contaminati da batteri o funghi, portatori di fastidiose infezioni che spesso si prolungano per diverso tempo.

Per tenere gli occhi belli e sani, quando ci trucchiamo è bene seguire pochi semplici consigli:


Buttare via il trucco per gli occhi dopo tre mesi

I cosmetici hanno una durata di conservazione, quindi si consiglia di tenere a mente la data del primo utilizzo e buttarli via dopo circa tre mesi.
Più è vecchio il cosmetico e più aumenta la probabilità che batteri o funghi l’abbiano contaminato.


Leggere le etichette ed evitare gli ingredienti nocivi

È importante prestare attenzione alle etichette degli ingredienti sui prodotti.
Per esempio, quelli contenenti Kohl a volte contengono piombo.
Altri ingredienti che si dovrebbero evitare sono talco, BHA (idrossianisolo butilato), urea, solfati e ftalati. Alcuni di questi ingredienti agiscono come conservanti, stabilizzanti o anti agglomeranti, ma possono anche irritare la pelle e, oltretutto, in grandi quantità possono essere cancerogeni.


Non applicare il trucco all’interno della linea delle ciglia

Molte donne amano applicare la matita lungo l’interno delle loro rime ciliari.
Tuttavia questa pratica blocca le ghiandole sebacee addette alla secrezione di oli che proteggono la cornea, ed in aggiunta permette ai batteri di introdursi direttamente nell’occhio. I portatori di lenti a contatto rischiano maggiormente di andare incontro a tali problematiche, così come le persone con la sindrome dell’occhio secco o chi ha occhi sensibili.


No ai glitter

Lo scintillio del trucco può aggiungere splendore allo sguardo, ma può anche far cadere i brillantini negli occhi, provocando arrossamento e irritazione.


Se hai gli occhi sensibili utilizza cosmetici ipoallergenici

Se si soffre di allergie o semplicemente si hanno gli occhi molto sensibili, è consigliabile ricorrere a trucchi ipoallergenici. In commercio si trovano facilmente cosmetici completamente naturali privi di allergeni.


Non applicare il trucco mentre si guida o si è in un auto

È facile incorrere nella tentazione di risparmiare tempo truccandosi in auto, mentre si corre al lavoro o per raggiungere degli amici.
Tuttavia, è molto rischioso per una serie di motivi facilmente intuibili.


Ma se il trucco entra in contatto con gli occhi, quali sono i passaggi da eseguire?

Lavare accuratamente gli occhi con acqua corrente pulita o con una soluzione di lavaggio oculare fino a eliminare tutti i residui di trucco (se si indossano le lenti a contatto, rimuoverle prima di pulire gli occhi).
Applicare un collirio idratante nell’occhio interessato dopo il risciacquo. Non reinserire le lenti a contatto finché l’occhio è ancora irritato.

È comunque opportuno consultare l’oculista in caso di:

- Dolore agli occhi

- Sensibilità alla luce

- Visione offuscata persistentemente

- Gonfiore

- Secrezioni