Come evitare il contagio dell'influenza negli ambienti chiusi

Ecco i comportamenti virtuosi da adottare per evitare il contagio dell'influenza

 

Ecco come comportarsi per evitare il contagio dell'influenza e la sua diffusione 

Febbre, brividi e dolori muscolo-articolari sono i sintomi più comuni, insieme a tosse, raffreddore e mal di gola: stiamo parlando dell’influenza, un'infezione delle vie respiratorie che si diffonde per lo più durante i mesi invernali. 

La sua origine è virale e si trasmette prevalentemente per via aerea. Ma come evitare il contagio dell’influenza

Come avviene il contagio? 

Il contagio dell’influenza può avvenire in diversi modi, come: 

- Ambienti chiusi. Il contagio avviene per lo più negli ambienti chiusi, per mezzo di goccioline di saliva prodotte attraverso starnuti o colpi di tosse, o anche semplicemente parlando.
- Contatto diretto. La malattia si può trasmettere anche toccando occhi, naso e bocca con mani contaminate in seguito al contatto con alcuni oggetti precedentemente contaminati da un malato.
- Periodo di incubazione. C’è un lasso di tempo in cui l’influenza è “latente”, ovvero in cui il virus è già presente nel nostro organismo e coincide con il periodo che intercorre tra il contatto con l’agente infettivo e la comparsa dei primi sintomi. Questa fase è chiamata “periodo di incubazione” del virus, ed è bene sapere che il contagio dell'influenza avviene anche in questa fase, che all'incirca può andare da un minimo di 24 ore a un massimo di 4. 

7 buone pratiche per prevenire il contagio dell’influenza 

La vaccinazione è la forma più efficace di prevenzione, ma è possibile prevenire il contagio dell'influenza e la sua trasmissione anche prendendo alcune accortezze e seguendo delle sane abitudini. 

1. Lavare spesso e bene le mani con acqua e sapone e asciugarle correttamente.
2. Restare a casa dalla comparsa dei primi sintomi.
3. Evitare il contatto con persone ammalate.
4. Coprire naso e bocca quando si tossisce o si starnutisce.
5. Buttare i fazzoletti monouso dopo averli usati.
6. Evitare di indossare sciarpe o indumenti altrui.
7. Mai toccarsi occhi, naso e bocca con le mani sporche

Rendiamo più forte il sistema immunitario! 

Il fatto che il contagio dell'influenza avvenga nei mesi invernali non è un caso. Nel periodo in cui fa più freddo cambia anche il nostro stile di vita e passiamo più tempo in ambienti chiusi e affollati, pensiamo per esempio a scuole e uffici. 

Arieggiare i luoghi chiusi diminuisce il rischio di contagio. Per rafforzare il sistema immunitario e rendere più efficace la sua risposta all'attacco dei virus si consiglia poi di seguire una dieta alimentare sana e bilanciata, dormire almeno otto ore a notte ed evitare gli sbalzi di temperatura tra un ambiente e un altro. Un valido aiuto arriva poi dall'assunzione di integratori specifici come per esempio:

L’integratore Be-Total Immuno Protection Complex in bustine contiene Echinacea, Acerola, Vitamine B ed è indicato per prepararsi in anticipo ad affrontare i malanni tipici della stagione invernale. Supporta inoltre le difese naturali per essere pronti quando l'organismo viene attaccato dagli agenti esterni.
L'integratore Sustenium Box Energia, che contiene Sustenium Plus Limited Edition in bustine + Sustenium Immuno in bustine, è a base di vitamine del gruppo B, acido pantotenico, niacina, viamnia C e con zinco, rame, glutammina e glicina. Aiuta il normale metabolismo energetico e contribuisce al funzionamento del sistema immunitario. 

Covid19: cosa possiamo fare per prevenire il contagio 

Molto importante per prevenire il contagio del Covid19, meglio noto come Coronavirus, è rispettare le basilare norme igieniche. 

Ecco la top 10 dei corretti comportamenti da seguire:
1. Lavare spesso le mani
2. Evitare il contatto con persone che soffrono di infezioni alle vie respiratorie acute
3. Non toccare naso, occhi e bocca con le mani sporche
4. Coprire naso e bocca ogni volta che si starnutisce
5. Assumere antivirali e antibiotici solo se prescritti dal medico
6. Pulire le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol
7. Usare le mascherine quando si è ammalati o quando si assiste un malato
8. I prodotti made in China o che arrivano dalla Cina non sono ritenuti pericolosi
9. In caso di febbre o tosse, oppure al rientro da un viaggio dalla Cina, contattare il numero verde 1500
10. Gli animali da compagnia non diffondono il Coronavirus.