Quando assumere gli integratori per la vista e perché

Ecco come funzionano gli integratori per la vista e in quali casi possono essere utili

 

Occhi stanchi o affaticati? Ecco quando ricorrere agli integratori per la vista

Leggere, guardare la tv, lavorare al computer sono abitudini quotidiane che mettono a dura prova i nostri occhi. Se consideriamo poi l’aggressione che subiscono da parte dello smog e degli agenti atmosferici, non possiamo stupirci della comparsa di bruciori o senso di affaticamento.

Per risolvere i problemi in molti casi basta modificare le proprie abitudini, in altri può essere utile ricorrere all’assunzione di integratori per la vista.

Perché insorgono problemi alla vista?

Al di là dei difetti visivi, vi sono alcune situazioni che favoriscono l’insorgere di problemi agli occhi:

- Gli schermi elettronici presentano diversi livelli di luminosità e affaticano la vista.

- Le lenti a contatto limitano la produzione di liquido lacrimale causando secchezza.

Sessioni di studio o di lavoro intense, con luci artificiali, affaticano gli occhi e a lungo andare causano problemi visivi.

- Lo smog e la polvere possono causare infezioni che si manifestano con bruciore, arrossamento, lacrimazione.

5 buone abitudini per la salute degli occhi

Per preservare lo stato di salute degli occhi è consigliabile:

Sottoporsi a visite regolari per prevenire o individuare per tempo problemi alla vista.

Utilizzare le lacrime artificiali, specie se si indossano lenti a contatto.

Indossare occhiali da sole per riparare gli occhi dai raggi solari, ma anche dall’aggressione di polvere o pollini che si trovano nell’aria soprattutto nel periodo primaverile. Lo stesso vale per il vento: l’aria può irritare e causare affaticamento.

- Il fumo è un altro fattore che può causare danni agli occhi, è infatti appurato che favorisce l’insorgere della cataratta e della degenerazione maculare.

- Chi è costretto a lavorare molte ore al computer dovrebbe concedere un po' di riposo alla vista staccando per almeno 15 minuti ogni 2 ore.

Quando assumere integratori per la vista?

Un importante aiuto per mantenere in salute gli occhi è rappresentato dagli integratori per la vista. I prodotti più validi sono a base di prodotti naturali come:

- Il mirtillo nero, ha un effetto antiossidante, riduce fragilità e permeabilità dei capillari e aiuta ad aumentare i livelli di vitamina C a livello intracellulare

- Il ginkgo biloba è un grande alleato del benessere degli occhi. È infatti utile in caso di degenerazione maculare, regola l’elasticità e il tono dei vasi sanguigni, favorisce la circolazione.

Molto importanti sono poi vitamine e minerali. La vitamina A è indispensabile nel meccanismo oculare che consente la visione notturna e al crepuscolo; la vitamina B2 riduce la sensibilità alla luce, il bruciore o il prurito; la vitamina C è alleata nel trattamento del glaucoma e contrasta la progressiva perdita della vista.

Quali integratori per la vista acquistare?

- L'integratore Vision Complex Blue Light in capsule contiene luteina e zeaxantina, due carotenoidi componenti del pigmento maculare dell'occhio, e anche vitamina C, vitamina E, selenio e zinco. Contribuisce la mantenimento della normale capacità visiva e protegge le cellule dallo stress ossidativo.

- La soluzione oftalmica Hyalu 0,2% Gocce Idratanti e Lenitive protegge, umidifica e lubrifica gli occhi e la mucosa oculare. Lenisce affaticamento e arrossamento causati da agenti atmosferici o da eccessivo affaticamento per troppo studio, lavoro  o utilizzo di dispositivi elettronici.

Contattaci per avere maggiori informazioni sugli integratori per la vista e consulta il nostro catalogo online per trovare il prodotto più adatto alle tue esigenze!