Che cos'Ŕ la dermatite seborroica? Scopriamo insieme cause, sintomi e rimedi.

La dermatite seborroica Ŕ un'infiammazione della cute che interessa tutte le zone ricche di ghiandole sebacee.

 

La dermatite seborroica è un'infiammazione della cute che interessa tutte le zone ricche di ghiandole sebacee come il cuoio capelluto, il viso, il condotto uditivo, il torace e l'area ano-genitale. 

E' una patologia piuttosto diffusa,che colpisce entrambi i sessi , sebbene si verifichi preferenzialmente nell'uomo durante l'eta' infantile, nell'adolescenza e sembra avere un picco a 40 anni.

La dermatite seborroica che colpisce temporaneamente i neonati si manifesta generalmente come "crosta lattea", che è una crosta giallastra, spessa e oleosa che si manifesta intorno all'attaccatura dei capelli e sul cuoio capelluto e solitamente si risolve da sola entro il primo anno di eta'. La dermatite seborroica si puo' manifestare  nei neonatianche con papule rosse al viso, squame gialle in sede retroauricolare e dermatite cronica da pannolino. Nei bambini più grandi e negli adulti si presenta spesso con placche squamose sul cuoio capelluto.

Quali sono le cause della dermatite seborroica?

Le cause della dermatite seborroica sono tutt'oggi incerte, tuttavia molti studi hanno collegato la sua comparsa all'azione di due funghi della pelleMalassezia furfur e Malassezia globosa, che trovano un microambiente ideale per la loro proliferazione nelle aree generalmente colpite da questa patologia poichè ricche di sebo. La Malassezia produce una lipasi, capace di scindere gli acidi grassi prodotti dalle ghiandole sebaccee e di attivare una risposta immunologica e infiammatoria.

Esistono inoltre alcuni fattori scatenanti e\o predisponenti, quali sono:

squilibri ormonali 

- uso di farmaci ( es. corticosteroidi) 

- predisposizione genetica

stress psicofisico

privazione del sonno

- carenza di biotina ( vitamina B8) e piridossina ( vitamina B6)

- immunodepressione, infatti la dermatite seborroica compare con maggiore frequenza e puo' essere piu' grave nei pazienti affetti da HIV o trapiantati

- malattie neurologiche croniche, come la malattia di Parkinson

- cambio di stagione, peggiora con il freddo e migliora d'estate con l'esposizione solare

abuso di alcool dieta sregolata provocano spesso riacutizzazioni degli episodi infiammatori

Sintomi della dermatite seborroica: come riconoscerla.

La dermatite seborroica è una condizione cronica che ha delle manifestazioni intermittenti in cui momenti di remissione si alternano a fasi acute, che spesso si verificano durante il passaggio da una stagione all'altra.

Nella fase acuta la pelle appare arrossatairritata e secca , si ha la formazione e il distacco dalla cute di squame untuose (forfora) con prurito o bruciore di intensità variabile .

L'esfoliazione intensa puo' dar vita a crosticine , eritema o follicolite.

Nelle forme più gravi si presentano delle papule squamose di colore rosso-giallastro all'attaccatura dei capelli, nell'area periauricolare, nei condotti uditivi esterni, nelle ascelle, sulle sopracciglia e sullo sterno.

Quando colpisce le palpebre può causare blefarite caratterizzata da congiuntivite e da presenza di croste gialle e secche a livello ciliare.

Quando colpisce l'area periauricolare e il condotto uditivo esterno si presenta una desquamazione intensa e può insorgere una otite esterna.

Si può prevenire la dermatite seborroica?

Non esistono misure specifiche che riescano ad evitare la comparsa della dermatite seborroica, ma si possono prevenire gli episodi di riacutizzazione limitando i fattori scatenanti o predisponenti, come ad esempio:

- adottare una alimentazione sana ed equilibrata, ricca di omega 3 e povera di grassi saturi e zuccheri.

evitare bagni e lavaggi troppo frequenti, perchè l'uso di acqua, saponi o shampoo aggressivi tende a seccare la pelle peggiorando l'infiammazione, per cui è meglio quantomeno prediligere dei detergenti delicati e lenitivi

- in caso di dermatite del cuoio capelluto evitare di toccare spesso i capelli, poichè il grasso presente sulla cute delle dita potrebbe aggravare la situazione

evitare il grattamento o il distacco manuale delle squame, in quanto cio' provocherebbe ulteriore infiammazione e ritarderebbe la guarigione delle placche.

- in caso di dermatite seborroica al torace indossare abiti di cotone

Come curare la dermatite seborroica? Vediamo i trattamenti.

Per la dematite seborroica non esiste una cura definitiva,ma per trovare sollievo durante la fase acuta e prolungare la fase di remissione, si possono utilizzare creme, lozioni e shampoo contenenti antimicotici in grado di contrastare la crescita e lo sviluppo della Malassezia furfur. Esistono sul mercato un'ampia gamma di prodotti per il viso, per il corpo e per i capelli con proprietà antifungine : Ketoconazolo, Zinco piritione, selenio.

Per attenuare l'infiammazione e la desquamazione si può ricorrere a creme e pomate ad uso topico detti  appunto riducenti, quali sono lo Zolfo nella sua forma colloidale e l'Acido Salicilico.

I dermatologi prescrivono l'uso di pomate e lozioni a base di corticosteroidi (mometasone furoato, clobetasolo proprionato o fluocinonide) solo se strettamente necessario e comunque per periodi brevi non superiori alle due settimane, poichè questi farmaci alleviano più velocemente il dolore, ma aumentano la sensibilita' della pelle accellerando la comparsa di recidive.

Per contrastare il prurito e l'infiammazione vengono utilizzati anche degli antistaminici.

Recentemente si è dimostrata di grande beneficio in gran parte dei pazienti la fototerapia.

Possono anche essere utilizzati dei rimedi naturali sia per uso topico che orale, ovvero delle piante ed estratti naturali con proprieta' antinfiammatorie e depurative, quali sono:

l'olio di borraginel'olio di iperico e l'aloe vera, generalmente usati sotto forma di pomata per il benessere della pelle.

la bardana, il tarassaco e l'echinacea generalmente usati sotto forma di capsule per purificare gli organi interni e la cute.


Ecco i prodotti consigliati da Farmacia Italia:

- Ceramol DS Crema Trattamento Dermatite Seborroica Purificante 50ml: crema con formulazione O/A facilmente stendibile e assorbibile, migliora l’aspetto della pelle aiutandola a ripristinare la barriera epidermica.

- Ceramol DS Dermo Shampoo Trattamento Dermatite Seborroica 200 ml: shampoo a tecnologia macromicellare formulato per ridurre le squame di forfora e contribuire ad attenuare le fastidiose sensazioni di prurito e di arrossamento che spesso accompagnano gli stati desquamativi.

- Ceramol DS Lozione Cute e Capelli Trattamento Dermatite Seborroica 50ml: lozione formulata per ridurre i fenomeni desquamativi ed ad attenuare la sensazione di prurito.

- Dermovitamina Calmilene Clin-Seb Crema Azione Intensiva per Pelle Grassa 50ml: crema ad azione intensiva per la pelle con tendenza a dermatite seborroica ed eccessiva produzione di sebo, con prurito, arrossamento e desquamazione.

- Dermovitamina Calmilene Clin-Seb Detergente Dermopurificante Quotidiano 200ml:  detergente che rispetta l’equilibrio fisiologico della pelle, normalizza la produzione sebacea della cute, contrasta la desquamazione e   svolge un’azione calmante e lenitiva della cute.