3 sintomi dell'influenza senza febbre: come riconoscerla e curarla

Ecco come riconoscere e comprendere i sintomi dell'influenza senza febbre

 

Quali sono i sintomi dell'influenza senza febbre?

Quante volte vi è capitato di sentirvi stanchi e influenzati, ma il termometro non dava segni di febbre? Come capire se si è soggetti ad uno stato influenzale? La comparsa di febbre, associata a dolori ossei, è uno dei campanelli di allarme dell'influenza, ma esistono anche forme influenzali che non sono associate a un innalzamento della temperatura corporea. Infatti, questa malattia è di origine virale e può essere causata da ceppi diversi. Oltre alla famosa influenza stagionale, il cui picco massimo di diffusione è nei mesi invernali, ci sono altre forme che nascono dalla diffusione di virus parainfluenzali e che si manifestano con sintomi più leggeri o più sfumati. Scopriamo quali sono i sintomi dell'influenza senza febbre.

Quali sono i sintomi dell'influenza senza febbre

La diagnosi della malattia si basa per prima cosa sull'osservazionedei sintomi. Anche perché le forme nate dai virus parainfluenzali, che si possono contrarre in tutti i mesi dell'anno, sono tante anche se la diffusione è maggiore in primavera e in autunno. I sintomi dell'influenza senza febbre sono generalmente:

1. Senso di debolezza e spossatezza.
2. Dolori muscolari e articolari.
3. Mal di ossa.
4. Mal di testa.
5. Almeno un sintomo respiratorio tra mal di gola, raffreddore o tosse.

Tali sintomi possono durare da un paio di giorni ad una settimana. Il quadro però varia da paziente a paziente, alcuni possono avvertire ad esempio dolori articolari lievi, atri più intensi. Anche le complicazioni alle vie respiratorie possono essere più o meno gravi e se non curate bene possono anche degenerare in bronchite o polmonite. Per questo è sempre bene consultare il medico.

Come curare uno stato influenzale senza febbre

Il malato dovrebbe concedersi due o tre giorni di riposo assoluto: il relax aiuta il corpo e la mente a recuperare prima. Per curare i sintomi dell'influenza senza febbre si può anche ricorrere all'assunzione di validi prodotti per l’influenza. Per esempio l'integratore Oscillococcinum 30 dosi, globuli da 1 g, da assumere come trattamento preventivo dell'influenza o come trattamento curativo degli stati influenzali incipienti o conclamati. Aiuta a difendersi dai malanni di stagione anche l'integratore Be-Total Immuno Reactioncon zenzero, disponibile in flaconi.

In casi di raffreddamento, abbassamento delle difese immunitarie, disturbi articolari e carenza di vitamine si possono assumere le compresse FLU 500 con vitamina C, Propoli e Zinco senza glutine.

Per avere maggiori informazioni sui sintomi dell’influenza senza febbre, non esitare a contattarci!