Pomate per i dolori muscolari: come scegliere quella più giusta

Come agiscono le pomete per i dolori muscolari e quando è il caso di applicarle

 

Ecco quali sono le migliori pomate per dolori muscolari e articolari

Hai una vita sedentaria e in più hai problemi muscolari? Oppure soffri di dolori alle articolazioni? A volte è lo stress a fare la sua parte, bloccando i muscoli e il collo, dando problemi anche di cervicale. Altre volte la causa è uno stile di vita troppo sedentario, che scarseggia di attività fisico-motoria. Tutte situazioni che possono limitare la capacità di movimento.

Tuttavia, prima di assumere antinfiammatori o antidolorifici, si può ricorrere all'uso di pomate per dolori muscolari. Ma come scegliere quella più adatta al tuo fastidio? Ecco una breve guida. 

Gli ingredienti per una buona pomata 

In generale le creme per i dolori muscolari sono utili per alleviare i dolori articolari e muscolari. Infatti queste creme funzionano bene se applicate sulle articolazioni, che si trovano più vicine alla superficie della pelle, come per esempio quelle delle mani e delle ginocchia, e sui muscoli più superficiali. Gli ingredienti principali sono: 

Contro-irritanti: come il mentolo, l'olio di eucalipto, la canfora e l'olio di cannella. Si chiamano in questo modo perché causano una sensazione di bruciore oppure di raffreddamento, il cui compito di distrarre la mente dal dolore.

- I salicilati: sono ingredienti che si trovano anche nelle aspirine e hanno qualità antidolorifiche, aiutano quindi a lenire il dolore.

- La capsaicina: è il principale ingrediente dei peperoncini piccanti e un efficace rimedio per il dolore. Le creme che contengono questo ingrediente causano un formicolio caldo una volta applicate. 

Meglio un effetto riscaldante o raffreddante? 

Il consiglio è quello di scegliere una pomata con effetto riscaldante o raffreddante a seconda del caso specifico, perché in alcuni casi l'articolazione o il muscolo necessitano di essere disinfiammati, in altri avranno invece bisogno di un maggiore apporto di sangue per favorire il recupero. 

Il freddo riduce l'infiammazione, diminuendo il flusso sanguigno.

Il caldo favorisce invece il flusso sanguigno e il rilassamento dei muscoli. Questa terapia è preferibile in caso di dolore cronico. 

6 pomate per i tuoi dolori muscolari

Le migliori creme antidolorifiche sono quelle in cui sono presenti contro-irritanti come: 

1. Olio di semi di canapa: un potente antinfiammatorio, che allevia anche il gonfiore.

2.Olio di rosmarino: noto per le proprietà antidolorifiche e lenitive, è particolarmente efficace nel trattamento dei reumatismi e dei dolori muscolari, specie quelli causati da distorsioni.

3. Mentolo: un analgesico naturale, meglio se utilizzato sotto forma di gel, che dona una sensazione di raffreddamento.

4. Olio di canfora: agisce come contro irritante, è quindi utile su dolori e gonfiori causati da irritazioni.

5. Artiglio del diavolo: un infiammatorio naturale e anche un antidolorifico utile soprattutto per il mal di schiena. Ideale è la termocrema Arnica Artiglio del diavolo con effetto termoattivo caldo, allevia la sensazione di pesantezza e muscolare e articolare.

6. Arnica: si usa spesso per trattare i lividi, è quindi ideale anche per chi ha subito un intervento chirurgico

In alternativa, tra le creme per i dolori muscolari, un valido aiuto lo fornisce il GelCrema Arnica e Ippocastano ad effetto termoattivo freddo svolge un'azione lenitiva, in particolare per fastidi causati da botte ed ematomi. Il gel ArnicaForte è invece utile per alleviare affaticamento e pesantezza muscolare. 
Il gel Voltaren è indicato per il trattamento locale di stati dolorosi di natura reumatica o traumatica delle articolazioni e dei muscoli.